Olio di cocco (part 2)

Standard
Olio di cocco (part 2)

Vi ho presentato in un post passato i primi 3 utilizzi dell’olio di cocco. Oggi ve ne spiego altri 3! Sperando di potervi dare alcuni spunti su come utilizzare al meglio questo meraviglioso olio.

4- SCRUB CORPO

Nello scorso post vi ho parlato della possibilità di fare uno scrub mani con olio di cocco e sale ma cambiando il sale con lo zucchero di canna potete realizzare anche un perfetto scrub corpo. Lo zucchero di canna è di solito “tagliato” più grossolanamente rispetto al sale e questo fa sì che lo scrubbaggio (:D) sia più intenso ed efficace. Ovviamente è questione di gusti, a me piacciono scrub corpo molto consistenti, mentre conosco persone con pelli molto delicate che odiano i grani troppo spessi. Se cercate un’alternativa più delicata e che possa anche aiutare con la cellulite (cosa che non fa mai male) potete usare il caffè al posto dello zucchero. Il caffè aiuta infatti con la circolazione e può aiutare a ridurre l’effetto buccia d’arancia. Un’idea in più, se come me preparate lo scrub in grandi quantità e poi lo usate un pò alla volta è quella di miscelare olio di cocco e altri oli che non solidificano, in modo tale che lo scrub d’inverno non diventi un malloppo unico ma rimanga bello sgranato.

(PS: se questa ricetta la fate d’estate il problema invece non sussiste!)

5- OLIO PER IL CORPO

Vi ho detto di quanto questo olio mi aiuti a nutrire i capelli ma lo stesso vale anche per il resto del corpo. Io non amo usare creme, e soprattutto non sono costante, ma in autunno e in inverno sento proprio che il mio corpo me lo richiede e da quando ho imparato questo “trucchetto” trovo che sia più facile per me continuare ad usarlo. In pratica, dopo la doccia o la vasca passate un po’ di olio di cocco tra le mani per scioglierlo e applicatelo sulla pelle ancora umida. La pelle bagnata infatti aiuta nell’assorbimento evitando l’effetto unticcio che personalmente non sopporto! Inoltre, altro beneficio dello scrub corpo che vi ho presentato prima, è il fatto che se lo usate dopo esservi lavati e aver semplicemente risciacquato lo zucchero\caffè la pelle sarà già idratata senza bisogno di aggiungere altro! Non è bellissimo?? 😀

6-CREMA INTENSIVA PIEDI

Ecco, se non sono costante con la crema corpo figuriamoci con la crema piedi; non ce la posso proprio fare -.-“ Col tempo però ho capito che forse non riesco ad essere costante perché non trovo prodotti davvero utili ed efficaci, ora che ho trovato invece questo metodo sono più brava 😀 Ancora una volta, partendo da una base di olio di cocco non faccio altro che aggiungere un po’ di burro di karitè. Due prodotti molto nutrienti che applicati sui piedi sono davvero una manna dal cielo specialmente se indossate subito un paio di calzini in cotone prima di andare a dormire. La mattina la pelle dei piedi è davvero morbidissima e i talloni risultano davvero super idratati.

 

a11fe9059e7bc921c516f12f3d3af3cc

(Nota: foto in copertina presa da sfilate.it)

Ho finito anche questo post, spero che vi sia utile e che possiate aver scoperto qualcosa di nuovo e alcuni utilizzi alternativi di questo olio multi funzione!

A presto

Tea Lover

Annunci

»

  1. Pingback: Empties#26 dic | eclectic tea lover

  2. Pingback: Empties#27 | eclectic tea lover

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...